venerdì 20 dicembre 2013

PETTO DI POLLO IN CROSTA CON SPINACI

PETTO DI POLLO IN CROSTA CON CONTORNO DI SPINACI

Ecco un altra ottima idea per mangiare il petto di pollo senza che risulti asciutto o stopposo in bocca!
 
Tempo di preparazione:5'              Tempo di cottura:20'      Difficoltà: Bassa    
 
 
 
INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
Nr.1 rotolo di pasta sfoglia
300/400gr.di petto di pollo
500gr.di spinaci
Senape q.b.
Sale q.b.  
1 noce di burro
1/2 cipolla 
 
 
 
PROCEDIMENTO:     
Stendere il petto di pollo, salarlo su entrambi i lati e spennellarlo con la senape, non è necassario esagerare, la senape è molto saporita.

     
Srotolare il rotolo di pasta sfoglia utilizzando la carta da forno in dotazione, e adagiarvi sopra il petto di pollo.

                
Arrotolate e sigillate bene i bordi in modo che aderiscano ed infornate a 180° per 20 minuti. Forno già caldo.

 Nel frattempo pulite, lavate gli spinaci e strizzateli bene. In una padella mettete la cipolla tritata finemente con una noce di burro, fate imbiondire per un paio di minuti ed aggiungete gli spinaci.

                                                     
 

Salate, e fate rosolare per un paio di munuti, in modo che gli spinaci restino croccanti.
 
Sfornate il rotolo e componete il piatto.

 
 
Varianti: In alternativa potete utilizzare anche del petto di tacchino.
 
Consigli: Non bucate la pasta sfoglia, così in cotturà gonfierà rendendo il piatto più bello. Se vedete che arrotolandola non si attacca bene, bagnatela semplicemente con dell'acqua.

mercoledì 11 dicembre 2013

SPAGHETTI ALLA CARBONARA DI ZUCCHINE

SPAGHETTI ALLA CARBONARA DI ZUCCHINE

Ecco un'altra rivisitazione di un classico!
Tempo di preparazione: 5'           Tempo di cottura: 18'/20'                 Difficoltà: Bassa   
INGREDIENTI X 2 PERSONE :
Nr.2 zucchine
Nr.2 uova
160/200gr. di spaghetti
2/3 cucchiai di parmigiano grattugiato
1/2 bicchiere di latte
Sale q.b.
Olio q.b.
Cipolla q.b.
PROCEDIMENTO:
Tritare la cipolla e farla rosolare in padella con due cucchiai di olio. Nel frattempo mettere la pentola per la pasta e tagliare le zucchine a cubetti piccoli o se preferite e mezze-lune sottili.
Aggiungetele alla cipolla e fatele dorare per un paio di minuti. Salate e continuate la cottura coperte aggiungete mezzo bicchiere di acqua. Mi raccomando non cuocetele troppo, non devono essere spappolate, ma croccantine.

 Intanto, mettete le uova in una ciotola, con un pizzico di sale e una manciata di parmigiano grattugiato e sbattete con una forchetta.

Scolate gli spaghetti al dente e versateli nella padella con le zucchine, ed aggiungete l'uovo sbattuto.

Saltate il composto aggiungendo un pò di latte per rendere il composto più cremoso ed impiattare.


Consigli: Non sbattete troppo le uovo e cercate di non cuocerle troppo, per avere una resa migliore del piatto.

Varianti: Il latte è facoltativo ed in alternativa al parmigiano potete utilizzare del pecorino o qualsiasi altro formaggio di vostro gradimento.

lunedì 28 ottobre 2013

VENTAGLI DI PASTA SFOGLIA

VENTAGLI DI PASTA SFOGLIA

 
Ecco un ottima idea per fare dei biscotti buoni, belli e soprattutto veloci da preparare!
 
Tempo di preparazione:5'              Tempo di cottura:10'/12'               Difficoltà: Bassa   
 
 
INGREDIENTI X 20 BISCOTTI:
Nr.1 rotolo di pasta sfoglia quadrato                                        
Zucchero di canna q.b.
3/4 cucchiai  di latte.
 
 
 
 
 
 
 
 
PROCEDIMENTO:
Accendere il forno a 180° ventilato.
Srotolare il rotolo di pasta sfoglia e con un mattarello assottigliarla.

 
Spennellarla tutta con il latte. In alternativa potete utilizzare l'uovo.

Cospargete tutta la superficie in modo uniforme con lo zucchero di canna.

 
Ripiegate a metà, formando così un rettangolo. Passateci sopra delicatamente il mattarello per fare uscire l'aria all'interno e successivamente con le mani schiacciate bene i bordi per sigillarli.

Ripetere l'operazione. Spennellarle la superficie con il latte e cospargere con lo zuccherro. Ripiegare a metà, fare uscire l'aria e sigillare i bordi.
Spennellare nuovamente il quadrato/rettangolo ottenuto e ricoprire con lo zucchero.
A questo punto con un coltello formare dei rettengoli, largi circa 2 cm.
 
 
Disponete i rettangoli in una teglia rivestita da carta da forno ben distanziati l'uno dall'altro, perchè un cottura si gonfieranno e infornarli per circa 10'/12' a forno già caldo.
 Sfornare e far raffreddare prima di servire.
 
 
Consigli: Cercate di non bucare la pasta sfoglia altrimenti in cottura non gonfierà. Conservare i biscotti per un paio di giorni coperti, così manteranno la loro croccantezza.

Varianti: In alternativa alla zucchero di canna va bebe anche lo zucchero semolato (classico).

 
 
 
 


venerdì 2 agosto 2013

CARPACCIO DI BRESAOLA E GRANA

CARPACCIO DI BRESAOLA E GRANA

Ecco un'ottima idea per affrontare al meglio il caldo di questi giorni, semplice, veloce e nutriente!!!!
 
Tempo di preparazione:5'                 Tempo di cottura:0               Difficoltà: Bassa
 
 
INGREDIENTI X 1 PERSONA:
100gr.di bresaola                                                                    
nr.5 cucchiai di olio
nr.1 cucchiaino di senape
succo di 1/2 limone
grana q.b.
 
 
 
 
 
 
PROCEDIMENTO:
Disponete sul piatto le fette di bresaola, leggermente sovrapposte da non lasciare buchi.

In una ciotola preparate il condimento, con l'olio, la senape ed il succo di limone.
 Mescolate con un cucchiaio, fino ad ottenere una salsa omogenea. Se necessario aggiungete un pizzico di sale, ma non esagerate perchè il grana è saporito.
Aiutandovi con un cucchiaio disponete il condimento ottenuto sulle fette di bresaola.
 Aggiungeteci sopra il grana tagliato a scaglie sottili. La quantità di grana è vostra scelta, dipende dai gusti!!!!
Varianti: L'aggiunta di rucola non è male!!!

Consigli: Con la stessa salsa potete condire anche l'insalata.


giovedì 18 luglio 2013

FILETTO DI ORATA CON CREMA DI PEPERONI

FILETTO DI ORATA CON CREMA DI PEPERONI

Tempo di preparazione:5'              Tempo di cottura:15'                Difficoltà: Bassa
 
 
 
INGREDIENTI X 2 PERSONE:
Nr.2/3 filetti di orata
Nr.3 peperoni
Nr.4 capperi
Nr.2 filetti di acciuga                                                           
1/2 bicchiere di acqua
Sale q.b.
Olio q.b.
 
 
 
PROCEDIMENTO:
Pulite i peperoni, privandoli dei semi e della parte bianca interna. Tagliateli grossolanamente (poi andranno frullati) e metteteli in una padella con un filo d'olio i capperi, le acciughe ed un pizzico di sale. Non esagerate perchè i capperi e le acciughe sono abbastanza saporite.
 
Fateli rosolare per un paio di minuti, poi aggiungete l'acqua e fateli cuocere a fuoco medio coperti.
Nel frattempo in un altro padella mettete un filo d'olio fate scaldare ed metteteci sopra il filetto con la pelle rivolta verso l'alto. In questo modo sarà croccante.
Appena i peperoni sono pronti, ci vorranno circa 10/15 minuti, trasferite il tutto in una ciotola e frullate. Se utilizzate i peperoni di diversi colori potete giocare un pò e frullare i colori separatamente.
Mettete la crema ottenuta sul fondo del piatto, e adagiateci sopra il pesce.
Varianti: Nella stagione dei friggitelli, sostituiteli ai peperoni!
Ovviamente un qualsiasi altro filetto di pesce va bene. Quello che più preferite ed avete in casa. Io consiglio sempre i pesci poveri, ottimi di sapore ed economici, come il cefalo.
 
Consigli: Se vi avanza un pò di crema, potete conservarla in frigo in una ciotola chiusa per un paio di gioni, è ottima per delle bruschette.
 



lunedì 15 luglio 2013

MEZZE PENNE WUSTER, POMODORI E MOZZARELLA

MEZZE PENNE CON WUSTER, POMODORI E MOZZARELLA

Ecco un ottima idea per un piatto fresco e soprattutto veloce, i bambini poi lo adorano!!!! Ideale anche per un pranzo all'aperto, come un pic-nic o al mare.
 
Tempo di preparazione:5'               Tempo di cottura:15'               Difficoltà: Bassa
 
INGREDIENTI X 2 PERSONE:
160 gr.circa di mezze penne                                               
Nr.1 pacco di wuster (100gr.)
100 gr.di mozzarella
3 pomodori da insalata
sale q.b.
olio q.b.
 
 
 
 
 
PROCEDIMENTO:
Mettere l'acqua pasta con il sale, appena bolle buttare giù le penne. Nel frattempo tagliate a dadini la mozzarella e mettetela in una ciotola. Tagliate i wuster in 4 parti per il senso della lunghezza e poi fate dei tocchettini ed aggiungeteli alla mozzarella.
Tagliate a cubetti  il pomodoro ed aggiungete al resto degli ingredienti. Salate e mescolate.
 
Scolate la pasta appena è cotta e passatela sotto l'acqua fredda per bloccare la cottura. Aggiungere poi al resto degli ingredienti. Aggiungere l'olio e mescolare con una paletta.
 
 
 
Consigli: L'ideale sarebbe preparare la pasta in anticipo e farla riposare in frigo per almeno 30 minuti. Secondo il mio parere il giorno dopo è ancora più buona.
Si conserva in frigo in un recipiente chiuso per un paio di giorni.
 
Varianti: In alternativa alla mozzarella si può usare del galbanino o un qualsiasi altro formaggio a pasta molle. Per renderlo un piatto light, eliminate i wuster, così si otterrà anche un piatto vegetariano.


sabato 13 luglio 2013

CROSTATA DI RICOTTA E MORE

CROSTATA RIPIENA DI RICOTTA CON MORE

 
Tempo di preparazione:10'                Tempo di cottura:30'              Difficoltà: Bassa
 
 
INGREDIENTI:
Per la frolla
200gr.di farina
80gr.di zucchero                                                                      
80gr.di burro
1/2 bustina di lievito per dolci
nr.1 uovo
scorza di un limone o fialetta aroma di limone
Per il ripieno:
500gr.di ricotta
100gr.di zucchero
2 uova intere + 1 rosso
100gr.di more
Succo di un limone
 
PROCEDIMENTO:
Preparate la frolla. Tagliate a cubetti il burro freddo di frigo ed aggiungetelo insieme al resto degli ingredienti in una ciotola.
Lavorate l'impasto con le mani fino ad ottenere una palla compatta. Ci vorrà poco, la frolla ed in impasto che va lavorato poco.
Mettetelo in frigo a riposare e solidificare per circa 30 minuti coperto da pellicola.
Ricordatevi di accendere il forno a 180°.
Ora preparate il ripieno.
Tagliate a metà i lamponi e metteteli in una ciotola con il succo del limone.
In un altra ciotola mettete la ricotta, lo zucchero e le uova.
 
 
Mescolate con una paletta fino ad ottenere un composto uniforme. Non preoccupatevi se vi sembrerà liquido, deve esserlo.
 
 
Prendete la frolla, tagliatela in due parti. Una un pò più grande dell'altra. Rimettete in frigo la parte più piccola. Ora stendete tra due fogli da carta da forno la frolla. Cercate di dargli la forma della vostra tortiera e cercate di ottenere uno spessore di circa 1 centimetro.
 
 
Trasferitela nella vostra tortiera ben imburrata per evitare che si attacchi in cottura. Utilizzate possibilmente uno stampo dal diametro di 18 centimetri e con cerniera, in modo che la torta sarà piccola ma alta. Fate i bordi. Con un coltellino tagliate quelli in eccesso.
 
Ricoprite la base della torta con le more.
 
Ora ricoprite con la ricotta.
 
 
Togliete dal frigo la restante frolla e con lo stesso procedimento di prima, stendetela.
Ribaltatela sulla torta delicatamente, aiutandovi con la carta da forno.
Arrotolate un pò i bordi per renderla più carina e per evitare che si apri in cottura.
 
Infornate a 180°, forno già caldo. Quando la frolla sarà ben dorate toglietela dal forno, ci vorranno circa 30 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire.
 
Decorate con dello zucchero a velo e dei frutti rossi.
 
Consigli: Coservare in frigo per non più di 2 giorni.