venerdì 26 aprile 2013

TORTA DI ROSE

TORTA DI ROSE

Questo è un altro dolce dell'infanzia che mi faceva mia mamma e che ora io faccio a mia figlia. Ottimo come merenda!
 
      Tempo di preparazione:20'           Tempo di lievitazione:1h                  Tempo di cottura:50'   
Difficoltà: media/bassa
 
 
INGREDIENTI:
350gr.di farina
1 cucchiaio di zucchero
150ml di latte tiepido
3 rossi d'uovo                                           
3 cucchiai di olio
1 cubetto di birra
150gr.di burro a temperatura ambiente
150gr.di zucchero
Scroza di 1 limone grattuggiata
 
 
 
PROCEDIMENTO:
Tagliare il burro a cubetti e metterlo in una ciotola.
Nel frattempo preparare la torta.
Sbriciolate il lievito di birra nel latte tiepido e scioglietelo con una forchetta. Rovesciate il composto in una ciotola ed aggiungete lo zucchero ed i rossi dell'uovo. Mescolate con la frusta.
Aggiungete la farina ed impastate. Se invece del cubetto di lievito, utilizzate quello in polvere, aggiungetelo insieme alla farina.

Impastare fino ad ottenere un impasto compatto ed omogeneo.
Trasferite l'impasto su un tagliere infarinato e con il mattarello stendete l'impasto, cercando di dargli una forma rettangolare di uno spessoro di circa un paio di centimetri. Non deve essere troppo sottile.

Prendete la ciotola con il burro, aggiungeteci lo zucchero e la buccia del limone grattuggiato. In alternativa potete utilizzare la fialetta di aroma al limone. Con una forchetta mescolate tutto, fino ad ottenere una crema. Se il burro è a temperatura ambiente non ci vorrà molto. Se preferite potete utilizzare il mixer.
Stendere tutta la crema sul rettangolo ottenuto. 
Arrotolate su se stessa e tagliate in piccole rotelline di circa 4 cm.

 Trasferite i rotolini in una teglia da forno rivestita da carta da forno, distanziati tra loro. Ricopriteli con un cannovaccio e lasciateli lievitare per circa 1 ora.
Una volta che sono ben lievitate, infornatele a 200° per circa 25' coperte con carta stagnola. Ovviamente forno già caldo.

 
Dopo i 25', abbassate il forno a 180°, togliete la carta stagnola e proseguite la cottura per altri 25'.
Sfornate e lasciate raffreddare.

Nota: Questo dolce non ha bisogno di essere tagliato con il coltello, vedrete che le roselline si staccherano da sole.